Messaggio del vescovo di Eichstätt Gregor Maria Hanke OSB

Carissimi Sorelle e Fratelli,

il terzo convegno sulla Teologia del Corpo ad Eichstaett ha come titolo: “Si può amare così?”. Si può amare così, in modo da corrispondere al nostro profondo desiderio di comunione piena e affermazione e accettazione incondizionata? Si può amare così, nonostante le nostre debolezze e limiti umani?

Il santo Papa Giovanni Paolo II, nella sua serie di catechesi sull'amore umano ci dà la risposta: da solo l'uomo non ne è in grado. Solo l'incontro con Dio lo rende capace di quell'amoroso incontro non possessivo, che l'uomo da sempre desidera.

Sono immensamente lieto che gli organizzatori siano inoltre nuovamente riusciti ad aggiudicarsi per questo congresso cosi tanti relatori competenti da ogni parte della chiesa mondiale e oltre. Così che possa continuare l’incontro tra uomini di diverse culture e religioni grazie alle domande sul matrimonio e sulla famiglia.

 

Ringrazio gli organizzatori e relatori per il loro instancabile lavoro e spero di poterVi incontrare al convegno di novembre 2017 ad Eichstätt!

 

Gregor Maria Hanke OSB

Vescovo di Eichstätt

Knotenpunkt – Begegnung verbindet e.V.

Benedicta-von-Spiegel-Str. 66

D-85072 Eichstätt

info@begegnungverbindet.de 

Kann man so lieben?

3. Internationale Tagung zur Theologie des Leibes

Person | Familie | Gesellschaft

 

10.-12. November 2017 

Katholische Universität Eichstätt-Ingolstadt

 

 

 

 

 

Abbildung: 
Camille Claudel: La Valse

Neue Pinakothek München


Foto: © Blauel Gnamm Artothek